Blog

Feb05

Quale modello d’abito fa per te? Il vestito da sposa principessa

Modello a principessa, glam, o boho. Ogni sposa ha un modello d’abito che la rappresenta. Ciascuna forma è capace di valorizzare punti di forza e al contempo nascondere difetti. Ma per sapere quale sia il vestito perfetto per te la prova in atelier è necessaria. Talvolta le nostre bride to be hanno optato per abiti completamente diversi da quelli che immaginavano, altre volte le preferenze sono state conformate.

Insomma, prima di affrontare la fatidica prova d’abito scopriamo insieme caratteristiche, stili e consigli per trovare il vestito più adatto a voi.

I tre modelli by Vintachic: boho, principessa e glam

I tre modelli by Vintachic: boho, principessa e glam

E’ il sogno di tutte le bambine, l’abito da sposa per antonomasia e il più richiesto in assoluto, stiamo parlando ovviamente del modello principessa.

Un classico intramontabile capace di farci calare nei panni di Cenerentola, l’abito da sposa Principessa è da sempre il protagonista dei vagheggiamenti di tutte noi,  bambine cresciute ma pur sempre inguaribili romantiche.

Caratteristica fondamentale del modello a principessa è la gonna ampia e voluminosa, realizzata con diversi strati di tessuti di diversa tipologia, ma tutti molto leggeri e eterei, capaci di conferire all’abito movimento, vaporosità, ma soprattutto l’immancabile effetto dreamy.

Non a caso questa tipologia di vestito si impone negli ’50, quando le gonne a ruota erano un must. A diffondersi è la sua versione più romantica: interamente in pizzo, talvolta corredato da maniche, talvolta con una lunghezza midi. Una tendenza che resterà in voga sino agli anni ’60, per poi tornare prepotentemente negli anni ’80, quando gli abiti punteranno molto sulla manica abbombata con spallina e si cominciano ad utilizzare anche tessuti più lucenti intarsiati da pizzo, come il taftà o il raso.

Tre modelli V

Tre modelli Vintachic di differenti periodi: 1950, 1960 e 1980

Sono state tantissime le celebrities e teste coronate del passato che hanno scelto questa tipologia di vestito per il proprio grande giorno, da Grace Kelly, passando per Jackie Kennedy e Audrey Hepburn, fino a Lady D.

A

Audrey Hepburn, Grace Kelly e Lady D

E la moda dell’abito principessa è tornata in auge oggi. Tra le spose del nuovo millennio, c’è chi ancora predilige un abito classico, in pizzo con maniche, dal sapore vintage, come Geri Halliwell o Nicky Hilton. Chi diversamente punta al futuro con abiti componibili e colorati, come Chiara Ferragni, Sofia Vergara e Anne Hathaway.

vinta3

Anne Hatway e Nicky Hilton in Valentino, Sofia Vergara in Zuhair Murad

E per noi comuni mortali?

Dobbiamo dire che l’abito da sposa principessa è piuttosto versatile, adattandosi ad ogni tipo di fisicità.

E’ ideale per le spose petites, che potranno rimpolpare la loro figura. Per loro si consiglia un modello con balze, rouches e tulle, capace di donare movimento e vigore.

Tre modelli

Tre modelli Vintachic del 1950 con gonna ricca adatta alle petites

Al contempo la gonna a corolla è un’alleata anche delle ragazze curvy.

Per le donne dal fisico a pera, fianchi larghi e spalle strette, questa tipologia di vestito permette di camuffare i fianchi. Per bilanciare la figura si può inoltre scegliere un modello con spalline o scollo omerale.

Tre modelli adatti alle donne a pera

Tre modelli adatti alle donne con fisicità “a pera”

Non l’avreste detto mai ma l’abito da principessa è perfetto anche per le le donne mela, dalle forme tondeggianti con seno abbondante. Questo modello, con una gonna liscia permette di risaltare le forme, fondamentale lo scollo a cuore, per mettere in evidenza il decolleté.

Ma non solo, il vestito ampio è ulteriormente flessibile, poiché portabile in qualsiasi ora del giorno, sia che la vostra cerimonia si svolga di mattina, che di sera.

vinta7

Tre modelli perfette per le “donne mela”

E’ l’abito da principessa quello adatto per voi? Se pensate che possa essere così prenotate il vostro appuntamento da #Vintachic , dove potrete trovare numerosi modelli di abiti in questo romantico stile, a partire dalla fine degli anni ’40, ’50 ed inizio ’60, nonché anni ’80. Altrimenti continuate a seguire il nostro blog, per scoprire segreti e consigli su come vestire al meglio gli altri modelli sposa.