top of page
  • Esterita

Sposarsi in Vintage #2

Aggiornamento: 19 dic 2022

Eccoci arrivate alla settimana di San Valentino: quale occasione migliore per ricevere la tanto attesa proposta di matrimonio? Magari in un ristorante a lume di candela o nel luogo del vostro primo appuntamento, oppure seduti sul divano di casa davanti al vostro film preferito… dovunque sia, sarà sempre un momento unico ed indimenticabile. E finalmente potrete coronare il sogno di ognuna di noi, indossare l’abito bianco.

E dal giorno dopo, il “tran tran” prematrimoniale! La telefonata alla mamma, le riunioni con le amiche, la scelta delle damigelle, la ricerca della chiesa, l’organizzazione del ricevimento e, alla fine, la scelta più importante: lo stile del vostro abito da sposa vintage.

Cominciamo a capire quale sia l’epoca a cui sentiamo più di appartenere, che rispecchi la nostra personalità ed i nostri gusti. Come fare? Vi è mai capitato, ad esempio, di vedere un vecchio film e di immedesimarvi nella protagonista? Questa è la domanda che pongo alle mie spose più indecise al nostro primo incontro, che si rivela sempre efficace!

abito da sposa vintage 1920s

Se vi sentite glamour come Daisy ne “Il Grande Gatsby“, sceglierete dunque un flapper lungo o corto, in raso di seta – magari asimmetrico – dalla linea dritta e morbida, che al contempo si posa sul corpo mettendone in risalto le forme. Immancabile la fascetta di perle o piume sulla fronte, a cui è applicato un velo leggero e lungo, con tanto di strascico pronto ad invadere di bianco l’intera navata della chiesa.

abito da sposa vintage 1950s

Per chi si sente romantica come la Principessa Anna di “Vacanze Romane“, meravigliosamente interpretata da Audrey Hepburn, l’abito giusto è stretto in vita e ampio nella lunghezza, magari in pizzo o in tulle, impreziosito sul busto da ricami floreali o applicazioni di passamaneria. Più o meno scollati, con o senza maniche, lunghi o midi, da abbinare al classico velo corto o ad un fiore tra i capelli, e magari un decolleté a spillo in raso colorato.

Cindy Crawford abito da sposa 1980

Se invece sognate di indossare un abito da Principessa il giorno del vostro matrimonio, proprio come Vivian in “Pretty Woman“, gli anni Ottanta sono la decade che fa per voi! Gonne e maniche ampie, sete lucide intarsiate da pizzi e paillettes, ricami di perle, divertenti cappellini, nastri tra i capelli: ce n’è da scegliere per il giorno del vostro sì…

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page